Category archives: Luoghi

RANA, DELFINO O… SIRENA? Alle KärntenTherme di Warmbad-Villach attende gli ospiti l’originale corso di nuoto per sirenetta. Pinna inclusa.

Sirenetta per un giorno. Ma Sirenetta sul serio, con tanto di pinna luccicante. E’ l’ultima trovata delle sempre coinvolgenti Kärnten Therme, le terme per famiglie di Warmbad-Villach, in Carinzia, che in tutte le stagioni attirano migliaia di turisti con la vastità e la varietà della loro offerta termale, tra piscine rilassanti, trattamenti benessere, giochi d’acqua e scivoli adrenalinici. E ora si sono inventati anche questa, il corso di nuoto per […]

LA CASA SULL'ALBERO. Sì proprio quella che sognavamo da bambini.
Oggi è un' opportunità di soggiorno unica nel suo genere. Succede a Claut, in Friuli, nel primo Tree Village italiano.

Chi non l’ha mai desiderata da bambino? La casa sull’albero. Quel posto tutto speciale solo nostro, issato lassù tra  i rami e le nuvole. Rifugio di mille avventure, tetto di sogni ad occhi aperti. E l’aveva sognata il figlio di Renzo. E poi un giorno ha fatto di più: l’ha chiesta al papà. Che ha sua volta ha fatto ancora di più: ne ha costruita una. E poi due, e […]

IO CI VADO CON L’ASINO.
In Friuli potete viverci insieme, in Veneto farvi accompagnare a degustare qualche bontà, e in tutta Italia magari sceglierlo per tornare al vostro casolare sperduto nella lavanda. Il simpatico ciuco oggi si presta a una proposta turistica lenta. Per riassaporare la bellezza del tempo e del mondo.

Lo scrittore scozzese Robert Stevenson fu uno dei primi a raccontarlo nel 1879. Quel suo viaggio insieme all’asinella Modestine lassù tra i pendii scoscesi dei monti francesi Cevennes. Un’avventura che non trovò seguito e che molto, anzi per nulla, invogliò i suoi contemporanei, alle prese con le prime allettanti comodità portate dall’era industriale. Ma chi gliel’avrebbe fatto fare ai gongolanti signori e signore di fine ‘800, altezzosi sotto la tuba […]

MEZZANO, IL BORGO DELLE MERAVIGLIE. La primavera alle porte è il periodo ideale per scoprire le sue cataste d’autore, gli itinerari speciali, gli artigiani fantasiosi. E poi i profumi: della gustosa Mortandela, della delicata Tosela e delle birre artigianali.

Mezzano è un luogo bandito a chi ha fretta. Perché ad ogni passo lungo i vicoli in pietra di questo piccolo borgo a pochi chilometri da Fiera di Primiero, gli occhi inciampano in qualcosa di inatteso. Le vecchie case coi ballatoi, i mucchi di fieno allineati, le finestre orlate di pizzo. E poi le cataste di legno…che cataste non sono. Sì perché qui a Mezzano appena si gira l’angolo, addossate […]

DUE CUORI E UNA SLITTA.
San Valentino sulla neve.
Perchè chi l’ha detto che neve è solo sci?

Un San Valentino speciale. Immersi in quella atmosfera che solo la neve sa regalare. Il suo bianco ipnotico che tutto cambia e trasforma. Il suo silenzio che tutto inghiotte e zittisce restituendo quello stupore di essere come improvvisamente finiti dentro qualche incantesimo. E poi la vita, la natura, che sotto la neve si fa come timida, lieve, impercettibile. Sussurrano gli alberi, le fronde dei pini, l’erba gialla sotto il mantello […]

L’INSOLITO
TRAM TRAM. Aperitivo, sushi, fonduta o cucina ticinese? A Zurigo se sentite scampanellare il tram vuol dire…che è pronto in tavola.

I tram hanno sempre la loro suggestione. Soprattutto i vecchi tram, quelli dalle forme un po’ scolpite, con i sedili in pelle e le sedute in legno. Goffi bruchi con i fili al posto delle antenne, che si fanno strada tra le vie della città, un po’ lenti e pesanti, quasi incuranti del traffico, del caos, della frenesia. A Zurigo i tram hanno qualcosa in più. Profumano. Di formaggio, salumi, […]

IL MERCATO D’INVERNO DEI SAMI. Nei primi giorni di febbraio nel piccolo paese di Jokkmokk appena sopra il circolo polare, ritorna con tutto il suo fascino la tradizione di questo antichissimo popolo indigeno lappone.

Photo di copertina Chad Blakley Le distese innevate, il mare ghiacciato, le aurore boreali che accendono il cielo. La Lapponia affascina con la sua natura incontaminata e i suoi spettacoli, di una bellezza quasi surreale.  Come fossero incantesimi chiusi a chiave dentro i boschi, dietro le porte dei villaggi, tra le insenature degli isolotti. Incantesimi che qualche mano all’improvviso poi libera e fa scintillare per spettatori pieni di meraviglia. E […]

STELLE DI CARTA E MINATORI, SCHIACCIANOCI E PAN PEPATO.
E’ il Natale “artigianale” della Sassonia: da Dresda a Lipsia ai piccoli paesi dei Monti Metalliferi, ogni manufatto è una storia da mettere sotto l’albero.

Ogni dettaglio racconta qualcosa. L’incastro del legno, la piega di una carta, il segno di un colore. Lo si prende tra le mani: si guarda, si tocca, si odora. E si possono davvero vedere lo sguardo concentrato di chi l’ha lavorato, le dita instancabili che hanno tagliato, lucidato, impastato. E poi si ripensa all’aneddoto che c’è dietro alla sua forma, a quella vecchia leggenda o alla favola che l’ha ispirato. […]

QUEL NATALE AL CASTELLO.
Sembra l’inizio di una storia. E lo è: al Castello di Zumelle, Bl, ogni giorno si vive un’ esperienza immersi nelle atmosfere più tipiche del Medioevo. E a Natale è ancora più magia.

  E’ notte al castello. La neve ha zittito ogni rumore. Solo le civette cantano, una canto timido ovattato dai fiocchi, ma è come se scandissero la caduta, lenta e inesorabile. Domani quando vi sveglierete  sarà di nuovo un surreale silenzio. Poi sentirete i primi sonanti battiti dalla fucina del fabbro. E le donne che intonano i canti scendendo in paese. E forse gli spari del cacciatore uscito all’alba per […]

IL VIAGGIO LETTERARIO: SICILIA TRA LE RIGHE.
Un itinerario tra i parchi letterari sulle tracce dei grandi scrittori e poeti, tra i luoghi in cui vissero e che li ispirarono.

Leggere una storia, un romanzo, un racconto. E poi ritrovarsi tra i luoghi di quelle pagine: fermarsi allo stesso incrocio, entrare nello stesso caffè, bagnarsi della stessa pioggia. Fare un viaggio nei luoghi di un libro letto è sempre un’esperienza affascinante. Oltre il mare, oltre le spiagge, oltre le bellezze da vedere o le notti da vivere, c’è in questo tipo di viaggio un non so che di invisibile, un […]

La Valigia di Carta è una testata giornalistica on line non supportata da provvidenze economiche (sentenza della Corte di Cassazione, sezione III penale, 10 maggio 2012 (dep. 13 giugno 2012), n. 23230)